A breve inizierà la fase di progettazione preliminare di un tratto di strada di tipo F nell’ambito della programmazione di topografia delle classi quinte CAT.

Informazioni generali

Per iniziare, cliccando ai link sottostanti, ogni alunno potrà scaricare in formato dwg la propria carta. (per ragioni di privacy ho messo i nomi con l’iniziale del cognome, in ordine di elenco sul registro)

  1. A. Rocco
  2. B. Gerardo
  3. C. Filippo
  4. C. Tommaso
  5. C. Juan
  6. C. Domenico
  7. D. Mattia
  8. G. Darius
  9. I. Riccardo
  10. I. Elizabeth
  11. L. Carlo
  12. M. Davide
  13. M. Sophie
  14. M. Nadia
  15. N. Gianfranco
  16. N. Edoardo
  17. P. Chiara
  18. R. Riccardo
  19. S. Lorenzo
  20. T. Niccolò
  21. V. Francesca

Il file fa parte della cartografia regionale; l’unità della carta è in metri (1 unità di autocad equivale ad 1 m) ma LA SCALA ORIGINALE DELLA CARTA è in scala 1:2000

Ovviamente la cartografia identifica una porzione delle zone collinari limitrofe al comune di Firenze sia PLANIMETRICAMENTE che ALTIMETRICAMENTE. Le isoipse – le curve di livello – hanno un’EQUIDISTANZA pari a 2 m. L’equidistanza, ovvero il dislivello tra due isoipse consecutive, è sempre pari a 1/1000 la scala della carta.

In ogni file, in bianco e nel layer 000PUNTI, sono indicati i punti di inizio e fine del tratto stradale.

La prima lezione verterà sui criteri di progettazione stradale, sull’analisi del traffico, sulla classificazione e sulla nomenclatura degli elementi della sede stradale.